Nella terza parte del programma il maestro Franco Battiato esegue un medley di tre grandi successi: “Gli uccelli”, “Bandiera bianca” e “Up patriots to arms”.

Nella seconda parte del programma Franco Battiato esegue: “Povera patria”, “La cura”, “E ti vengo a cercare”.

Il maestro Franco Battiato, accompagnato dalla sua band e da un quartetto d’archi, esegue alcuni brani del suo repertorio: “Quando ero giovane”, “La polvere del branco”, “Te lo leggo negli occhi”.

Proprio all’angolo della finestra c’e un bel quarto di luna

e stelle come se piovesse dal cielo una fontana

sarebbe da venirti a prendere e portarti a ballare

se non l’avessimo già fatto se non avessimo da fare

Ci vuole orecchio e pazienza

per questa piccola voce

muscoli e competenza

anche per portare la croce

Ma dall’angolo della finestra la luna si è spostata

come la vita che passa o che l’abbiamo passata

cosi’ tanto per vivere senza farci del male

ma saper vivere non basta

e non basta saper cantare

Da quest’angolo di finestra si vede un pezzo di strada

un esercito ritorna a casa sotto la pioggia ghiacciata

in una terra spaccata e ferita sotto a un cielo di lava

ci sono cani affamati che girano e gente nuda che scava

Ci vuole tempo e pazienza

per imparare il dolore

lacrime e competenza

per impastare l’amore

Su questo pezzo di strada

dove la notte è padrona

dove c’è un orso che balla

e una scimmia che suona

e poi c’e sempre qualcuno che si ferma a guardare

ma una canzone non basta

e non basta saper cantare

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: